USA: il Colorado ha abolito la pena di morte

Il Colorado ha detto stop alla pena di morte. Una battaglia difficile, portata a casa solo con i voti dei democratici.

Il colorado dice stop alla pena di morte
Il Colorado dice stop alla pena di morte

Il Colorado abolisce la pena di morte. La notizia, diffusa ieri negli Stati Uniti, ha fatto rapidamente il giro del mondo. E non è la prima volta: dal 2004 a oggi sono 10 gli stati americani ad essere tornati indietro sui propri passi sulla pena di morte. La legge – approvata dopo un iter tumultuoso – entrerà in vigore dal 1 luglio 2020.

Abolita la pena di morte: è una battaglia dei democratici

Con la notizia del Colorado, sale a 22 il numero degli stati USA che dicono no alla pena di morte. La legge è passata dopo diversi tentativi (era il sesto tentativo di abrogazione della pena di morte, ndr) grazie ai soli voti dei democratici. Nessun repubblicano ha votato a favore e la battaglia di è chiusa 38 a 27 per i dem.

Il destino di tre uomini già condannati

La legge si applicherà dal momento dell’entrata in vigore e, a quanto si apprende, non inciderà sul destino di tre uomini già condannati a morte. Non è esclusa, però, la possibilità di una grazia.