Coronavirus, Fontana è in quarantena: positiva al test una sua collaboratrice

Anche se lui e il suo staff non sono risultati positivi al Coronavirus, Fontana si è già messo in auto-isolamento

Nuovo sviluppo sul Coronavirus, il governatore della regione Lombardia Attilio Fontana è in quarantena, insieme al resto del suo staff. Lo ha annunciato lo stesso Fontana in una diretta Facebook. Secondo quanto ha raccontato nel video, una sua stretta collaboratrice sarebbe risultata positiva al test di controllo. Per questo motivo era saltata la conferenza stampa, annunciata in serata per parlare degli ultimi aggiornamenti sulla situazione sanitaria.

Coronavirus, Fontana: “Per ora non sono positivo”

 “Sembra che una mia stretta collaboratrice, abbia contratto questo virus”, ha spiegato il governatore. “Io e tutto il mio staff siamo stati sottoposti al test”, ha poi continuato. “Volevo annunciarvelo adesso, ci sono arrivati i risultati e siamo tutti negativi. Per ora non ho contratto alcun tipo di infezione”, ha rivelato Fontana. Una notizia positiva, secondo il governatore, che permetterà a lui e al suo staff di continuare a lavorare per arginare l’emergenza sanitaria.

Il governatore Fontana annuncia la sua quarantena

Rispetteremo le norme del servizio sanitario, e per questo per due settimane cercherò di vivere in una sorta di auto-isolamento”. A causa del Coronavirus quindi, Fontana si è messo in quarantena. Il politico leghista si è quindi infilato la mascherina, spiegando a chi lo stava seguendo che aveva indossato la mascherina per tutto il giorno, e continuerà a farlo.

Quindi quando mi vedrete nei prossimi giorni così, non vi spaventate. Son sempre io, pronto a difendere tutti gli altri lombardi che verranno in contatto con me da ogni possibile infezione”.