Coronavirus, in Veneto arriva il numero verde anti-sciacalli

L'iniziativa nasce per segnalare "truffe e speculazioni da parte degli sciacalli del Coronavirus" o per chiedere informazioni sulla diffusione del virus a livello regionale

Coronavirus Veneto
Foto: Pixabay

Riuscire ad allontanare del tutto il pericolo da contagio del Coronavirus appare ancora piuttosto difficile in questa fase. In tanti hanno modificato, volontariamente o su decisione delle autorità, il proprio modo di agire quotidiano in attesa di ricevere informazioni confortanti. Ma anche in un frangente così delicato non mancano gli sciacalli: si tratta di veri e propri malintenzionati, che cercano di approfittare della buona fede della gente. In Veneto per provare ad aiutare la popolazione è nato un servizio telefonico apposito.

Un aiuto per i cittadini in difficoltà

Nasce in Veneto il numero di telefono per segnalare “truffe e speculazioni da parte degli sciacalli del Coronavirus” o per chiedere informazioni sulla diffusione del virus a livello regionale. Questa l’iniziativa promossa dal sindacato dei pensionati (Spi) Cgil e dalla Federconsumatori del Veneto per assistere la fascia di popolazione piu’ esposta, ovvero le persone anziane.

Non sono mancati proprio in questi giorni i casi di persone che hanno riferito di essere stati contattati da persone che volevano effettuare il tampone per la diagnosi del morbo porta a porta. In realtà, questo non avviene, a meno che non sia stata presentata richiesta specifica. Si tratta quindi di veri e propri malintenzionati, che agiscono soprattutto per colpire gli anziani.

“Nella nostra regione vivono circa 350.000 ultraottantenni che, oltre ad essere i piu’ vulnerabili alla malattia, risultano le vittime preferite di speculatori e truffatori”, evidenziano Spi Cgil e Federconsumatori ricordando che “in Veneto abitano piu’ di 210.000 anziani soli e tra questi un quarto risulta non autosufficiente totalmente o parzialmente”. Di qui l’idea di fornire supporto telefonico, con l’invito ad “attenersi alle informazioni ed indicazioni provenienti dalle fonti ufficiali ed usare sempre il buon senso, oltre a non farsi prendere dal panico o dalla paura”. Il numero di telefono di riferimento da utilizzare è lo 041-971508.