Coronavirus, c’è la quarta vittima, è successo a Bergamo

Coronavirus, c'è la quarta vittima, è successo a Bergamo. E' il terzo decesso in Lombardia

Coronavirus, c'è la quarta vittima, è successo a Bergamo
L'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo

Coronavirus, c’è la quarta vittima, è successo a Bergamo. La terza vittima lombarda del Coronavirus è un bergamasco di 84 anni ricoverato al Papa Giovanni XXIII dove è morto nella notte. E’ la quarta vittima in Italia. Lo ha confermato l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera in diretta ad Agorà sui Rai3. “Le vittime del Coronavirus – ha ribadito Gallera – sono molto anziane e con quadri clinici complicati”. Nella notte sono salite a 165 le persone contagiate in Lombardia da Coronavirus.

Coronavirus, c’è la quarta vittima, a Bergamo

Purtroppo si è registrato anche il decesso di questo anziano, che era affetto da altre patologie. Lo comunica la Regione Lombardia. Rispetto all’ultimo aggiornamento di ieri sera sono dunque 38 i nuovi casi. Dal Pirellone fanno sapere come coloro che riscontrino sintomi influenzali o problemi respiratori non devono andare in pronto soccorso, ma devono chiamare il numero verde unico regionale 800.89.45.45 che valuterà ogni singola situazione e spiegherà che cosa fare. Per informazioni generali chiamare invece il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute