Coranavirus, un altro caso in Lombardia: è un 17enne in Valtellina

Coranavirus, un altro caso in Lombardia, che ora ne conta 89: è un 17enne della Valtellina che studia a Codogno

Coranavirus, un altro caso in Lombardia: è un 17enne in Valtellina
Il comune di Codogno

Coranavirus, altro caso in Lombardia: è un 17enne in Valtellina. Un ragazzo di 17 anni, residente in Valtellina ma studente all’Istituto agrario di Codogno, è risultato positivo al test del coronavirus. Lo studente, del comune di Valdidentro, era tornato a casa venerdì sera dopo la chiusura delle scuole nel territorio; ieri si è svegliato con febbre a 40 gradi, tanto da spingere i genitori a chiamare il 112 che ha attuato i protocolli d’intervento.

Coranavirus, un altro caso in Lombardia: è un 17enne in Valtellina

L’esito positivo del tampone, che era stato portato al Sacco a Milano, è arrivato in mattinata, ma già ieri sono state individuate le persone con cui il 17enne aveva avuto contatti; tra questi alcuni studenti valtellinesi della stessa scuola, con cui aveva fatto il viaggio di ritorno. Con questo caso “i contagiati in Lombardia sono 89”, ha riferito il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, intervistato all’Agenda di Sky Tg24. “Il punto di riferimento resta però il focolaio iniziale, quello di Lodi”, ha aggiunto. A livello nazionale siamo “sopra i 100”, ha spiegato il governatore.