Coronavirus: primo decesso in Italia, terzo caso in Veneto

Coronavirus, primo decesso in Italia, terzo caso in Veneto. Atterrati a Roma i 19 italiani della Diamond Princess

Coronavirus, l'Oms contro Zangrillo:
Coronavirus, l'Oms contro Zangrillo: "Non è vero che se n'è andato"

Coronavirus, c’è il primo decesso in Italia e in Veneto c’è un terzo contagiato. La prima vittima italiana del coronavirus Covid-19 è Adriano Trevisan, 78enne che era ricoverato da 15 giorni. Era uno dei due contagiati nel Padovano. Secondo quanto riporta il Gazzettino, è spirato alle 23 di ieri, all’ospedale di Schiavonia, e non c’è stato neppure il tempo di trasferirlo al reparto malattie infettive dell’ospedale di Padova. Lì si trova adesso l’altro contagiato, un uomo di 68 anni anche lui residente a Vo: le sue condizioni sarebbero stazionarie. Un nuovo caso di positività, dopo i due riscontrati in Veneto ieri, si è registrato nel veneziano, a Dolo. Il primo test effettuato dal centro di riferimento regionale di Padova ha indicato la positività il virus. Come da prassi il campione è stato inviato allo Spallanzani di Roma per la conferma.

Coronavirus, primo decesso in Italia, terzo caso in Veneto

Nel frattempo è atterrato intorno alle 6.40 a Pratica di Mare il volo Kc767a dell’Aeronautica militare con 19 italiani prelevati dalla nave da crociera Diamond Princess. E’ quanto si apprende da fonti della Difesa. I passeggeri, dopo un primo screening, saranno trasportati all’ospedale militare della Cecchignola. Il sindaco di Sesto cremonese, paese in cui vive il paziente 16esimo caso di coronavirus in Lombardia, ricoverato a Cremona, comunica che saranno presi provvedimenti per la sospensione delle manifestazioni sportive e quelle collegate al Carnevale. “E’ annullata la presentazione del libro ‘C’era una volta il trenino’ in programma sabato 22 alle ore 17 – ha specificato il sindaco -. Sempre in via precauzionale si invitano i cittadini a rimanere in ambito domiciliare e ad evitare contatti sociali”.