Coronavirus: secondo decesso in Italia, il numero dei contagi sale a 51

Mentre il Ministero invita a mantenere la calma, si registra in Italia il secondo caso di decesso per Coronavirus: una donna di Casalpusterlengo di 75 anni. Il numero dei contagi sale a 51.

coronavirus
Coronavirus

Sarebbe una donna di 75 anni la seconda vittima del Coronavirus. A riportarlo in queste ore pomeridiane di sabato 22 gennaio, diversi giornali italiani e internazionali. Dalle notizie pervenute si tratterebbe di una donna di Casalpusterlengo (Lombardia), che viveva da sola ed era stata al pronto soccorso di Codogno, la città lombarda in cui era ricoverato il 38enne positivo al test. L’accertamento del decesso della donna per Coronavirus è stato fatto dopo la sua morte.

Coronavirus: due medici contagiati nel pavese

Dalla zona di Codogno i contagi si sono allargati al Pavese, dove risulta che si siano ammalati anche due medici di Pieve Porto Morone, un comune tra le provincie di Lodi e Pavia. Dalla scorsa notte sono ricoverati al reparto di Malattie Infettive del San Matteo. I due medici, marito e moglie, sono stati riscontrati positivi al primo controllo. Il marito opera come medico di base a Pieve Porto Morone (Pavia) e Chignolo Po (Pavia). La moglie è una pediatra che lavora nella zona di Codogno (Lodi). 

Il numero dei contagi sale a 51: siamo i primi in Europa

Intanto il numero di contagi sale a 51: si contano infatti 39 contagiati in Lombardia, 11 contagiati in Veneto più la cinese a Roma. C’è poi un caso sospetto in isolamento precauzionale all’ospedale San Raffaele di Milano. 

Leggi anche: Coronavirus: primo decesso in Italia, terzo caso in Veneto.