Bimbo di 8 anni disabile maltrattato dalla maestra

Pesanti accuse nei confronti di una maestra di scuola elementare piemontese che è stata denunciata dalla polizia e ora deve rispondere dei reati di maltrattamenti su minore

Maltrattato bimbo disabile
Maltrattato bimbo disabile

Abusando del suo ruolo in classe, avrebbe sottoposto un bimbo disabile di soli 8 anni a maltrattamenti fisiche e verbali durante le ore di lezione a scuola. Queste sono le pesanti accuse nei confronti di una maestra di scuola elementare piemontese. Denunciata dalla polizia ora deve rispondere dei reati di maltrattamenti su minore.

Per lei oltre alla denuncia è scattata anche la sospensione dal lavoro con l’interdizione dalle funzioni di insegnante. Nei suoi confronti nelle scorse ore agenti della Polizia di Stato di Alessandria hanno eseguito un’ordinanza applicativa dell’interdizione dalle funzioni di insegnante per sei mesi.

Bimbo disabile maltrattato: la segnalazione arriva dalla Questura

Il provvedimento cautelare restrittivo è stato emesso dal Tribunale su richiesta della Procura al termine delle indagini condotte alla Squadra Mobile della Questura di Alessandria. Gli accertamenti investigativi erano partiti a seguito di una segnalazione arrivata agli uffici della Questura piemontese.

Si parla di una serie di condotte non idonee al ruolo da parte della donna con conseguenti maltrattamenti sul bimbo disabile di 8 anni. I dettagli di quanto accaduto e accertato dagli inquirenti su coordinamento della locale Procura della Repubblica, saranno resi noti oggi nel corso di un incontro con gli organi di stampa che si terrà alle ore 11 presso la Questura di Alessandria