Auto scappa dai carabinieri e finisce contro un palo. Morto un 27enne

Feriti altri tre ragazzi che viaggiavano sull'auto. Erano tutti maggiorenni provenienti da Sellero, in Valcamonica. Il più grave è stato trasportato in elicottero a Brecia per un trauma cranico

Bambina cade dalle scale a Milano
Bambina cade dalle scale a Milano (foto repertorio)

Scappavano dai carabinieri e con la loro auto, si sono ribaltati dopo aver centrato un palo della luce. L’incidente stradale è avvenuto ieri 9 febbraio intorno alle 5 del mattino in provincia di Bergamo. Morto sul colpo uno dei quattro ragazzi a bordo, Matteo Simonetti, di 27 anni. Il suo corpo è all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, a disposizione del magistrato.

L’auto non si è fermata all’alt dei carabinieri

La macchina, con a bordo quattro ragazzi di Sellero, in Valcamonica, viaggiava lungo via Nazionale quando ha incrociato una pattuglia ha intimato l’alt. A quel punto l’auto ha fatto inversione ed è scappata inseguita dai carabinieri, finendo contro un palo della luce. L’auto si è ribaltata. Per soccorrere i feriti è intervenuto anche un elicottero che ha portato il più grave di loro, con un trauma cranico, agli Ospedali Civili di Brescia. Gli altri due sono stati portati agli ospedali di Esine e di Lovere: le loro condizioni non destano preoccupazione. Sul posto i vigili del fuoco di Bergamo e i sanitari del 118.

Elena Siotti
Sono Elena, ho 22 anni e frequento il terzo anno della facoltà di scienze della comunicazione presso l'Università degli Studi dell'Insubria. Poter scrivere per Ci Siamo.info rappresenta per me un grande traguardo e spero che sia il primo di tanti altri.