Coronavirus: alcuni sospetti malati trascinati via dalle proprie case

Trascinati via dalle proprie case per essere portati in quarantena: il sospetto è che abbiano contratto il Coronavirus. Il video arriva da Wuhan, la città da cui ha avuto origine il virus.

Uno scatto dal video: paura Coronavirus a Wuhan

Cina: trascinati fuori dalle proprie case con il sospetto di aver contratto il Coronavirus. E’ successo a Wuhan, la città cinese da cui tutto ha avuto origine. A dare la notizia con un video, il giornale Epoch Times. Nel video sono inquadrati dei cinesi prelevati dalle proprie abitazioni da agenti in tute antisettiche. Alcuni momenti del video sono particolarmente violenti: i possibili contagiati urlano e si dimenano per non essere portati via. Per loro adesso ha inizio un periodo di quarantena da definire.

Coronavirus: il video choc

Il Daily Mail, riporta che: “Questi video sono emersi dopo che il vicepresidente cinese Sun Chunlan ha chiamato il “popolo” a una “guerra” contro l’epidemia. Il governo centrale ha ordinato a Wuhan (14 milioni di abitanti) di portare tutti i sospetti malati e le persone a loro più stretto contatto in campi di quarantena a Wuhan”.

Il video sta facendo il giro del mondo. E’ stato caricato qualche giorno fa sulla piattaforma YouTube. Lo riportiamo a seguire.