Sanremo 2020, la terza serata: l’orchestra premia Tosca, promossi anche Rancore e Achille Lauro

Terza puntata del Festival di Sanremo, i commenti del nostro esperto. La serata delle cover convince, tante le esibizioni degne di nota. Stasera la classifica delle prime tre serate.

Festival di Sanremo, la terza serata. In foto Achille Lauro e Annalisa
Festival di Sanremo, la terza serata. In foto Achille Lauro e Annalisa

Si è conclusa anche la terza serata del Festival di Sanremo e anche in questo caso è durata un’infinità. E’ stata la serata delle cover che, a differenza dell’anno scorso, è stata messa ai voti. A dare i giudizi sono stati i musicisti, i direttori d’orchestra e i professori presenti all’Ariston. Come è andata la serata? Scorrevole e tutto sommato bene. A trionfare è stata Tosca, che ha duettato con Silvia Perez, cantante spagnola.

C’è della qualità nelle cover: una delle migliori è stata quella di Rancore, con Durdast e la Rappresentante di Lista che hanno fatto “Luce” di Elisa (che proprio con questa hit aveva vinto Sanremo nel 2001). Bravi anche i Pinguini Tattici Nucleari che hanno fatto un mega medley che ha convinto (tanto da classificarsi terzi nella classifica delle migliori cover). Piacevole quella di Elodie, che ha cantato “Adesso tu” di Eros Ramazzotti. Menzione d’onore ad Achille Lauro, vestito da Ziggy Stardust, alter-ego androgino di David Bowie. Ha cantato “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini, senza declinarla al maschile insieme ad Annalisa (impeccabile).

Tra le conduttrici Georgina bene, ma la gag con Amadeus sulla maglia bianconera è stata un po’ forzata, non nascondiamocelo. La conduttrice albanese Alketa Vejsiu è stata invece un po’ lunga (ma super veloce nel parlare!).

Ospiti: Benigni fa “Il Cantico dei Cantici”: un po’ lungo anche lui (40 minuti, qualcosa si poteva tagliare). Mika, invece, si è dimostrato (ancora una volta) un incredibile professionista. Lewis Capaldi non convince pienamente. La nuova classifica generale di Sanremo 70 uscirà questa sera. Per la nostra personalissima classifica, il primo è Rancore, forse il miglior rapper italiano in circolazione.

A cura di Gianluca Leo – Le piccole del Belvo

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.