Ilva, rinviata l’udienza sul ricorso urgente

Bisognerà aspettare ancora per conoscere l'esito del ricorso urgente presentato dall’ex Ilva di Taranto per scongiurare l’addio di ArcelorMittal.

Bisognerà aspettare ancora per conoscere l’esito del ricorso urgente presentato dall’ex Ilva di Taranto per scongiurare l’addio di ArcelorMittal. L’udienza infatti è stata rinviata al 6 marzo in Tribunale a Milano. Lo ha deciso il giudice Claudio Marangoni dopo la richiesta da parte dei legali delle parti. Non si tratta comunque di una novità assoluta. Gli avvocati proprio di ArcelorMittal prima dell’inizio dei lavori lo avevano anticipato.

Ilva, le parole dell’avvocato di Mittal

Non mi risulta, siamo qui per trovare un’intesa. Dei contenuti dell’accordo non posso parlare ma c’è stato un avanzamento del negoziato“. Lo ha anche detto l’avvocato di Mittal, Ferdinando Emanuele, rispondendo a chi gli chiedeva prima dell’inizio dell’udienza se davvero le intenzioni della multinazionale indiana fossero quelli di andarsene dopo aver trovato l’accordo sul prosieguo della produzione nell’acciaieria di Taranto.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.