Rula Jebreal: “Sanremo, libertà totale dalla Rai”

Rula Jebreal è stata la grande protagonista della prima serata del Festival di Sanremo e al programma radiofonico 'Circo Massimo' ha parlato del suo monologo.

Rula Jebreal
Rula Jebreal

Rula Jebreal è stata la grande protagonista della prima serata del Festival di Sanremo e al programma radiofonico ‘Circo Massimo’ ha parlato del suo monologo.

Le parole di Rula Jebreal

Dalla Rai ho avuto libertà totale. Ho visto che il direttore di Rai1 si è molto commosso. Mi ha sostenuto fino in fondo. Selvaggia Lucarelli mi ha aiutato a dire le cose giuste. Ho letto che qualcuno ha detto che lei è esperta in ‘zoccolaggine’, parole di una violenza incredibile, che mettono a rischio anche la nostra sicurezza”.

Polemiche

Polemiche di Lega e FdI? C’è stato un momento in cui era stato annunciato che avrei fatto un monologo contro la violenza. Ho letto che qualcuno chiedeva di avere il contraddittorio: e lì sono rimasta scioccata. Prima di entrare c’era un momento di suspence, tutti noi sentivamo la responsabilità per quello che era stato detto prima. Quando sono entrata facevo fatica a guardare davanti a me, c’era mia figlia”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.