Coronavirus, botta e risposta tra Burioni e Travaglio

Botta e risposta tra Roberto Burioni e Marco Travaglio sul tema del Coronavirus.

Botta e risposta tra Roberto Burioni e Marco Travaglio sul tema del Coronavirus. Il virologo ha infatti risposto al direttore del Fatto Quotiiano che ieri su Twitter aveva commentato con un “ma mi faccia il piacere” la sua intervista su ‘La Stampa’.

La risposta di Burioni sul Coronavirus

Capisco benissimo che è una banalità, ma in mancanza di farmaci e vaccini in grado di rallentare l’infezione l’unica arma per bloccare l’epidemia e sperare di vincere questo virus è l’isolamento. E i titoli non li scrive l’intervistato”. Queste le parole di Burioni in un tweet contenente anche appunto l’articolo da cui è partito tutto.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.