Milano, smog alle stelle. Domenica blocco totale delle macchine

Il sindaco: «Servono misure strutturali, ma ora devo intervenire». Le rilevazioni delle centraline diranno se la pioggia della notte ha portato qualche beneficio alla lotta alle polveri sottili

Polveri sottili in Italia
Allarme smog: polveri sottili in Italia

Dopo quasi quarant’anni Milano rispolvera il blocco totale delle auto. “Milanesi e turisti si preparino a trascorrere una giornata in città a piedi, in bici, sui mezzi pubblici ed elettrici” afferma Beppe Sala, sindaco di Milano.

Smog, annunciato lo stop tramite i social

L’annuncio di Beppe Sala arriva a sorpresa in serata, via social network, lasciando a oggi i dettagli del blocco che probabilmente fermerà i motori in tutta la città, almeno dalle 10 alle 18.

Anche se la pioggia delle notte potrebbe aver portato benefici alla qualità dell’aria. Bisogna attendere le rilevazioni delle giornate di ieri e di oggi per capire se continuare con il blocchi.

Smog, le parole di Sala

“I valori del Pm10 hanno nuovamente sforato i livelli di guardia e le previsioni meteorologiche per i prossimi giorni non lasciano sperare in una diminuzione delle concentrazioni di polveri nell’aria”.

A poco sono serviti gli stop ai diesel previsti dal protocollo dell’area padana, che la Regione farà ripartire ancora oggi in provincia e in altre sette città della Lombardia.

“Quella per l’ambiente è una battaglia di lungo periodo, che si realizza attraverso misure strutturali e scelte di ampia visione”. Ammette: “Allo stesso tempo, però, le condizioni attuali mi inducono a intervenire in modo contingente”.

È il primo stop alle auto del mandato di Beppe Sala, il sindaco che negli ultimi mesi si è interessato alla battaglia contro l’inquinamento.

Elena Siotti
Sono Elena, ho 22 anni e frequento il terzo anno della facoltà di scienze della comunicazione presso l'Università degli Studi dell'Insubria. Poter scrivere per Ci Siamo.info rappresenta per me un grande traguardo e spero che sia il primo di tanti altri.