Brescia, trovata donna morta in un parco. Fermato 28enne

Il 28enne bresciano è stato fermato nella notte con l'accusa di aver ucciso Francesca Fantoni, la 39enne scomparsa sabato sera e ritrovata morta in un parco pubblico lunedì mattina

Bimba morta in un incendio, è stata la madre
Bimba morta in un incendio, è stata la madre

Un 28enne bresciano è stato fermato nella notte con l’accusa di aver ucciso Francesca Fantoni, la 39enne scomparsa sabato sera e trovata morta in un parco pubblico di Bedizzole (Brescia) lunedì mattina.

Andrea Pavarini, il sospettato, non ha ancora confessato l’assassinio ma si trova ora in carcere a Brescia. Sul corpo della donna erano ben visibili segni di strangolamento.

Francesca Fantoni viveva con i genitori, non era sposata e soffriva di problemi psichici. Non era la prima volta che si allontanava da casa. 

Omicidi collegati?

la donna era stata in classe alle superiori con Elena Lonati, anche lei bresciana, uccisa nell’estate del 2006 a soli 23 anni. Come riportato dal Giornale di Brescia le due frequentavano la scuola delle suore Canossiane.

“È pazzesco come due ragazze, amiche e vicine di banco siano state entrambe uccise”, hanno commentato le compagne di allora.

Elena Siotti
Sono Elena, ho 22 anni e frequento il terzo anno della facoltà di scienze della comunicazione presso l'Università degli Studi dell'Insubria. Poter scrivere per Ci Siamo.info rappresenta per me un grande traguardo e spero che sia il primo di tanti altri.