Albanese picchia la moglie e violenta la figlia minorenne

Un 57enne albanese è stato arresto dai carabinieri della compagnia di Sansepolcro, comune in provincia di Arezzo.

Anziana uccisa nella periferia di Milano
Anziana uccisa nella periferia di Milano (foto repertorio)

Un 57enne albanese è stato arresto dai carabinieri della compagnia di Sansepolcro, comune in provincia di Arezzo. Per anni l’uomo ha aggredito, minacciato e picchiato la moglie, oltre a violentare la figlia minorenne. Alla fine la donna 50enne ha trovato il coraggio di separarsi e di sporgere querela.

La situazione dell’albanese arrestato

I carabinieri hanno accertato che l’uomo, ex operaio ora disoccupato, riferisce l’Arma, “ha posto in essere ai danni della moglie reiterati comportamenti vessatori, violenti ed aggressivi, consistiti in ingiurie, minacce, molestie, aggressioni verbali, tali da arrecare sofferenze fisiche e morali”. Questi comportamenti violenti sono stati più frequenti negli ultimi periodi. In particolare a seguito della richiesta di separazione da parte della donna che ha deciso di porre fine al loro legame e di subire soprusi.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.