Catanzaro, terremoto di magnitudo 4: scuole chiuse per precauzione

Sisma di magnitudo 4 si è verificato a 8 chilometri di profondità e ha avuto epicentro a 6 chilometri dal comune di Albi. Questo comune insieme a Pentone, Magisano e Zagarise hanno deciso di chiudere le scuole come misura precauzionale.

Una scossa di terremoto di magnitudo 4 è stata registrata alle 00:37 in provincia di Catanzaro. Il sisma si è verificato ad una profondità di 8 chilometri e ha avuto epicentro a 6 chilometri dal comune di Albi.

Terremoto: parlano le forze dell’ordine.

I Vigili del fuoco e i Carabinieri confermano che finora non sono stati accertati danni, nonostante le numerose chiamate al numero di emergenza 115, le verifiche comunque proseguono.

Terremoto: le zone maggiormente colpite.

I centri interessati dal terremoto sono Albi, Pentone, Magisano e Zagarise. I sindaci dei quattro comuni colpiti hanno disposto, a titolo precauzionale, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Il comune che è stato maggiormente colpito dal terremoto è Albi, dove in seguito alla scossa alcune persone, in particolar modo coloro che abitavano nei piani alti degli edifici, sono scese per strada per poi rientrare in casa dopo il cessato allarme.

Elena Siotti
Sono Elena, ho 22 anni e frequento il terzo anno della facoltà di scienze della comunicazione presso l'Università degli Studi dell'Insubria. Poter scrivere per Ci Siamo.info rappresenta per me un grande traguardo e spero che sia il primo di tanti altri.