Bimbi picchiati all’asilo a Matera, maestra sospesa

Una maestra di 64 anni è stata sospesa dalla scuola d'infanzia presso cui lavorava perché sospettata di aver picchiato e umiliato i bambini.

Una maestra di 64 anni è stata sospesa dalla scuola d’infanzia presso cui lavorava perché sospettata di aver picchiato e umiliato i bambini. Le Forze dell’Ordine sospettano che la donna abbia preso a schiaffi i piccolo “anche a due mani”. Li avrebbe poi inoltre più volte umiliati tenendoli ore e ore con la faccia rivolta la muro. La maestra per il momento è stata sospesa per 6 mesi.

Stando a quanto riporta l’Ansa, la donna si rivolgeva ai bambini anche con “epiteti offensivi”. Inoltre, quando li doveva rimproverare, colpiva la cattedra con una bacchetta di legno gridando “ordine e disciplina”.

I bimbi sarebbero stati infine strattonati e minacciati. Le “ripetute condotte di violenza fisica e morale – sostengono gli investigatori – hanno minato l’integrità psico-fisica di tutti i piccoli alunni”. Quando erano a casa, infatti, ogni volta che i genitori si avvicinavano per baciarli o accarezzarli, “istintivamente” si proteggevano il viso con le mani.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.