Immigrato sale sull’altare di una chiesa a Milano e bestemmia

Un egiziano di 21 anni è salito sull'altare della parrocchia della Beata Vergine Immacolata e di Sant'Antonio in viale Corsica e ha lanciato una bestemmia

Immigrato bestemmia in chiesa
Immigrato bestemmia in chiesa

Sono stati momenti di paura e tensione quelli vissuti durante la Messa dell’Epifania in una chiesa di Milano. Un immigrato di origini egiziane di 21 anni è salito sull’altare e ha lanciato una bestemmia. Non contento, ha anche danneggiato il leggio dal quale il parroco stava svolgendo la funzione. La notizia è stata riportata da Il Giornale.

Immigrato sale sull’altare di una chiesa a Milano e bestemmia

L’uomo è stato arrestato dalle Forze dell’Ordine accorse sul posto. Se la caverà con una semplice multa da 102 euro. Il codice penale, all’articolo 724, prevede infatti il reato di bestemmia. Il suo gesto ha però mandato su tutte le furie una parte degli esponenti del centro destra del capoluogo lombardo. “È questa l’integrazione modello-Milano? È questo il rispetto per la nostra cultura?”, si è chiesto il capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia, Franco Lucente.

“Alla fine se la cava con appena cento euro di multa per aver offeso la nostra religione…”, ha commentato invece il deputato leghista Paolo Grimoldi. “Siamo in Italia e a questo egiziano è andata bene. Se un cristiano in uno Stato islamico avesse bestemmiato contro Allah in una moschea sarebbe stato linciato subito dai fedeli o giustiziato dalle autorità. Altro che multa da cento euro”.

Sempre da parte di Fratelli D’Italia arriva la denuncia verso il sindaco di Milano Beppe Sala da cui non sarebbe arrivata “neanche una parola” mentre “da parte di tutti i buonisti da salotto” solo una “alzata di spalle”.

Bestemmia e viene arrestato

La vicenda ha avuto luogo nella parrocchia della Beata Vergine Immacolata e di Sant’Antonio in viale Corsica, poco dopo le 18. L’egiziano è entrato in chiesa di Milano ha urlato una bestemmia all’altare e in seguito si è scagliato contro il leggio da cui il parroco stava svolgendo la funzione.

Immediata la reazione dei fedeli che, temendo il peggio e che tutto fosse l’opera di un pazzo, hanno chiamato la polizia. Gli agenti sono dunque giunti sul posto e hanno ammanettato il 21enne. L’uomo è stato trovato in possesso di molti grammi di droga.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.