Incendi in Australia, la stagione delle fiamme miete l’ennesima vittima

Sale a 25 il conto delle vittime causate dalla stagione degli incendi che ha fortemente colpito l'Australia. Si tratta di un uomo di 71 anni.

Incendi in Australia
Incendi in Australia (foto repertorio)

Continuano gli incendi in Australia. Nel Paese si segnala un periodo di gravi problemi a livello ambientale. Nella giornata di lunedì 6 gennaio l’Australia ha potuto “respirare” in virtù della pioggia che ha in parte migliorato la situazione. A Canberra la qualità dell’aria è a rischio.

Incendi in Australia, ufficiale la venticinquesima vittima

Un uomo è la vittima numero 25 registrata da quando si è aperta la stagione degli incendi in Australia (mese di settembre). Le fiamme hanno distrutto qualcosa come oltre 2mila abitazioni. Il 71enne è stato trovato senza vita a Nerrigundah, nell’Eurobodalla Shire.

La situazione

Attualmente sono attivi oltre un centinaio di incendi, seppur a livello minimo. La pioggia ha fornito un enorme supporto ai pompieri che sono ormai impegnati da mesi nello spegnere i focolai. Problemi a Mallacoota per l’evacuazione di circa trecento persone. Le autorità hanno chiesto di rimanere in casa a Canberra vista l’aria generata dal fumo. Uffici, musei, parchi, università e attività commerciali resteranno chiuse in attesa di significanti miglioramenti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.