Taranto, finge aggressione da due extracomunitari: si era inventato tutto

Un 28enne del luogo è stato messo alle strette dalla videosorveglianza

Incidente a Torino, morto un uomo investito dal tram
Incidente a Torino, morto un uomo investito dal tram (foto repertorio)

Grottesca vicenda a Taranto: un 28 del luogo, due giorni fa, ha denunciato l’aggressione da parte di due extracomunitari. Dopo giorni la verità è emersa: l’uomo ha finto l’aggressione, in realtà è caduto accidentalmente. La finta aggressione non avrà ripercussioni penali.

La finta aggressione smascherata dalla videosorveglianza

Due giorni fa, al pronto soccorso di Taranto, un uomo con alcune lesioni al capo, denunciava l’aggressione da parte di due uomini di colore. I medici, in una prima analisi, avevano riportato che le ferite erano riconducibili a una caduta accidentale – ma l’uomo ha negato tutto.

Dopo alcune ricerche, grazie all’ausilio delle videosorveglianze del luogo, la polizia ha scovato la verità. Nessuna aggressione ma solo una caduta.

L’uomo dinnanzi all”evidenza ha ammesso che il frainteso è dovuto al colpo al capo subito.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.