Mafia Capitale, concessi a Salvatore Buzzi gli arresti domiciliari

Dopo cinque anni di carcere sono stati concessi a Salvatore Buzzi gli arresti domiciliari. L’uomo è indagato nel processo di Mafia Capitale.

Mafia Capitale, concessi i domiciliari a Salvatore Buzzi
Mafia Capitale, concessi i domiciliari a Salvatore Buzzi (foto repertorio)

La vicenda di Mafia Capitale presenta delle novità sulla vicenda di Salvatore Buzzi. I legali hanno fatto ricorso alla Cassazione facendo cadere l’accusa di mafia. L’uomo era in carcere da cinque anni.

Mafia Capitale, domiciliari per Buzzi

Il legale di Buzzi ha rilasciato alcune dichiarazioni all’AdnKronos dopo la notizia ricevuta in sede di Cassazione. «Dopo 5 anni di custodia preventiva finalmente è stata restituita giustizia. Mai nessuno in Italia – dichiara Buzzi – ha pagato in questo modo per una corruzione. Adesso finalmente possiamo guardare con serenità all’ultimo pezzo del processo che ci attende in Appello. Spero – ha aggiunto – che si possa mettere fine a questa strana e forse distorta pagina della giustizia italiana».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.