“Se si canta Bella Ciao, è giusto che si canti Faccetta Nera”

L’esponente leghista Fabrizio Zanicotti ha attaccato il Sindaco di Riccò del Golfo (La Spezia), Loris Figoli, reo di aver approvato che si cantasse Bella Ciao durante la commemorazione di una strage nazifascista. Tutto è nato dopo che il Sindaco, tra l’altro di Centrodestra, ha risposto così a dei genitori che si erano apposti al fatto che i figli cantassero la canzone partigiana: “È una canzone popolare, della tradizione. La nostra comunità è unita nei valori democratici. Bella Ciao non ha colore politico, l’unico colore in una commemorazione che ricorda l’uccisione di tre partigiani è quello del lutto”.

A questo punto è intervenuto Zanicotti, che ha asserito che “anche Faccetta Nera e’ un canto popolare. Sarebbe bene fosse cantato dagli alunni insieme a Bella Ciao”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.