Arriva la proposta: “Candidiamo Liliana Segre per il Nobel della Pace”

Matteo Ricci, Presidente Ali-Autonomie Locali Italiane e sindaco di Pesaro, ha proposto che il Parlamento candidi Liliana Segre premio Nobel della pace.

Liliana Segre candidata al premio Nobel per la Pace
Liliana Segre candidata al premio Nobel per la Pace

Matteo Ricci, Presidente Ali-Autonomie Locali Italiane e sindaco di Pesaro, ha proposto che il Parlamento candidi Liliana Segre premio Nobel della pace. “Il Parlamento italiano candidi la Segre al premio Nobel per la pace per il 2020″, ha dichiarato. “È ancora forte l’emozione – spiega Ricci, a proposito dell’appuntamento che 600 sindaci si erano dati a Milano per una marcia in favore della Senatrice -. L’Italia attraverso i sindaci si è ritrovata unita attorno a Liliana Segre e alla sua battaglia culturale e di futuro. Liliana è diventata un simbolo, una rappresentazione autorevole della Repubblica e della Costituzione. La piazza è andata al di là delle aspettative sia per le presenze, che per il senso di comunità che ha trasmesso”.

E ancora: “Adesso tocca al Parlamento fare la sua parte. Invierò una lettera, come sindaco di Pesaro e come uno dei promotori di quella piazza, ai presidenti di Camera e Senato e a tutti i gruppi parlamentari, per chiedere che il Parlamento candidi Liliana Segre per il premio Nobel per la pace 2020“.

“Candidiamo Liliana Segre per il Nobel della Pace”

Una prima risposta non si è fatta attendere. “Accolgo con convinzione e apprezzamento la richiesta del sindaco di Pesaro di sostenere la candidatura della senatrice Liliana Segre al premio Nobel per la Pace – ha detto la presidente del Senato Elisabetta Casellati -. Ritengo sia un giusto e doveroso riconoscimento per ciò che la senatrice Segre rappresenta. Per la sua storia e per il suo impegno in favore della custodia della memoria dell’Olocausto e contro l’odio, l’intolleranza, l’indifferenza”.

Liliana Segre – continua la Casellati – è un simbolo per tutti noi, una donna straordinaria che in Senato oggi rappresenta idealmente tutte quelle donne e quegli uomini che nella parte più buia della nostra storia si sono sacrificati, hanno combattuto e sofferto per fare dell’Italia una Nazione, libera e democratica”.

Infine: “La senatrice Segre ha sempre avuto e sempre avrà la mia stima e il mio sostegno. È proprio a lei infatti che, nel marzo dello scorso anno, ho dedicato il mio discorso d’insediamento alla Presidenza del Senato”.

La proposta è stata commentata anche dal Segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti. “Bellissima la proposta di Matteo Ricci di candidare Liliana Segre al Nobel per la Pace. La risposta più forte a una stagione in cui c’è chi prova a riaprire la porta a odio e intolleranza.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.