Rubano motorino e attaccano i carabinieri in strada a Trieste

Due cittadini stranieri, dopo aver rubato un motorino, hanno tentato di eludere un controllo da parte dei carabinieri. Due agenti sono rimasti feriti.

Carabinieri feriti a Trieste
Carabinieri feriti a Trieste

Due cittadini stranieri, dopo aver rubato un motorino, hanno tentato di eludere un controllo da parte dei carabinieri. Per farlo hanno dovuto ricorre alla violenza contro gli stessi militari. La vicenda è andata in scena a Bagnoli della Rosandra, una frazione del comune di San Dorligo della Valle (Trieste).

Due agenti sarebbero anche rimasti feriti a seguito della colluttazione. Sul posto dunque sono dovuti intervenire i soccorritori del 118.

Come ha riportato Il Giornale, la vicenda ha avuto inizio quando i carabinieri della Stazione di San Dorligo hanno notato due soggetti sfrecciare in strada in sella a uno motorino. I militari, che avevano istituito un posto di blocco, hanno segnalato alla coppia di fermarsi e accostare. Tuttavia, i due, per tutta risposta, hanno accelerato improvvisamente e si sono dati alla fuga.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.