Omicidio volontario di un’anziana, 19enne arrestato

Ha subito ammesso le proprie responsabilità il ragazzo di 19 anni arrestato per l'omicidio di un'anziana sul litorale romano.

Truffa alle assicurazioni
Truffa alle assicurazioni (foto repertorio)

Ha subito ammesso le proprie responsabilità il ragazzo di 19 anni arrestato per l’omicidio di un’anziana sul litorale romano. E’ successo in una villetta di Pomezia, in località Torvaianica nella zona Martin Pescatore.

Il ragazzo arrestato per omicidio volontario

Il giovane viveva con il padre di 59 anni, la compagna di 54 anni e la madre della donna, un’anziana di 76 anni. L’uomo al risveglio ha ritrovato il corpo senza vita dell’anziana nel suo letto con una ferita sul viso. Il 19enne che si trovava ancora seduto sul letto della vittima. I carabinieri, dopo aver hanno verificato che il 19enne, con gli abiti sporchi di sangue, aveva sulla mano destra una ferita compatibile con le lesioni inferte alla 76enne, lo hanno interrogato, arrestandolo per omicidio volontario.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.