“Ritratto di Signora”, ipotesi sul ritrovamento del dipinto di Klimt

L'ipotesi sul presunto ritrovamento del "Ritratto di Signora" di Gustav Klimt potrebbe dare vita a ulteriori accertamenti dopo il furto del 1997.

Ritratto di Signora del pittore Gustav Klimt
Ritratto di Signora del pittore Gustav Klimt (foto Youtube)

Il dipinto di Gustav Klimt, dal nome “Ritratto di Signora“, potrebbe essere stato ritrovato. Nel 1997 vi fu il furto presso la Galleria “Ricci Oddi” di Piacenza. La vicenda è stata possibile grazie ad alcuni lavori di manutenzione dell’edera. Scoperta, infatti, un’intercapedine chiusa da uno sportello: all’interno vi era un sacco con il quadro.

“Ritratto di Signora” di Klimt, indagini in corso

Il ritratto femminile fu realizzato dal pittore nel periodo 1916-1918. Esso riguarda una serie di dipinti femminili di Klimt. Sono in corso le opportune verifiche al fine di stabilire l’autenticità. Il direttore della Galleria, Massimo Ferrari, ha rilasciato alcune dichiarazioni agli organi di stampa parlando di «timbri e ceralacca originali».

I ladri del dipinto lo avrebbero nascosto per andarlo a recuperare successivamente. Probabilmente l’attenzione sul quadro di Klimt, relativa alla Polizia e anche alle notizie che circolarono sui quotidiani, impedì ai malfattori di recuperare la refurtiva. Al momento non si esclude alcuna ipotesi sul ritrovamento del quadro.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.