Dolce&Gabbana perdono la causa contro Maradona: risarcimento da 70mila euro

Il marchio di Dolce&Gabbana dovrà risarcire Diego Armando Maradona per aver utilizzato il nome dell'ex calciatore del Napoli senza averne alcun diritto.

Dolce&Gabbana costretto al risarcimento nei confronti di Diego Armando Maradona
Dolce&Gabbana costretto al risarcimento nei confronti di Diego Armando Maradona (foto Wikipedia)

Il marchio Dolce&Gabbana srl è stato condannato nel risarcire Diego Armando Maradona. La cifra di 70mila euro, a cui bisogna aggiungere le spese legali, dovrà essere versata all’ex calciatore del Napoli. Stabilito «l’indebito sfruttamento ai fini commerciali del Pibe de Oro». Una modella sfilò con una maglia azzurra, simile a quella del Napoli, con tanto di numero 10 e scritta Maradona nel 2016.

Maradona vince la causa contro Dolce&Gabbana

Il Tribunale di Milano ha spiegato i motivi della condanna: «Il nome di Maradona veicola (…) particolari suggestioni di fascino storico e di eccellenza calcistica. Non può essere consentito a terzi imprenditori di farne uso alcuno, senza il consenso dell’avente diritto».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.