Portatori abusivi per la processione della Madonna di Polsi: foglio di via a 4 persone

Finti portatori abusivi durante la processione della Madonna di Polsi. Emessi quattro foglio di via per i prossimi tre anni.

Portatori abusivi durante festeggiamenti della Madonna di Polsi
Portatori abusivi durante festeggiamenti della Madonna di Polsi (foto Youtube)

I Carabinieri di Bagnara Calabra (Reggio Calabria) hanno notificato il foglio di via a quattro persone originarie del posto con l’accusa di essere diventati dei portatori abusivi. Durante lo scorso 2 settembre, infatti, si sono tenuti i festeggiamenti in onore della Madonna di Polsi. Stando all’attività investigativa è emerso come due persone si fossero intrufolate e successivamente allontanate avendo vestito i panni dei portatori della statua. Entrambi erano rispettivamente figlio e nipote di un uomo arrestato durante l’operazione “Crimine”.

Portatori abusivi durante festeggiamenti per la Madonna di Polsi

Il giorno della processione, nonostante l’elenco dei portatori già presentati, erano giunti in loco delle persone non inserite nel foglio: tra esse vi erano figlio e nipote del presunto boss. Per i prossimi tre anni i destinatari del provvedimento non potranno presentarsi a San Luca.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.