Tentato furto a Bologna, padrone di casa spara e uccide il ladro

Ad avvisare i soccorsi è stata la donna presente in casa. Il tentato furto di Bologna è terminato nel peggiore dei modi: ancora da chiarire la dinamica.

Bimbo morto a Padova
Bimbo morto a Padova (foto di repertorio)

Un tentato furto è culminato nell’uccisione di un uomo in provincia di Bologna. La vicenda, avvenuta a Bazzano, è accaduta intorno alle ore 5 del mattino di giovedì 5 dicembre. Una donna, secondo quanto riportato dall’AdnKronos, ha telefonato il personale addetto alla pubblica sicurezza per denunciare quanto accaduto. La signora, insieme al marito, abitano in una casa di campagna. Dopo aver sorpreso delle persone, armeggiare davanti l’ingresso di casa, l’uomo ha aperto il fuoco.

Tentato furto a Bologna, dinamica ancora da chiarire

Dopo gli spari i coniugi sarebbero usciti dalla casa scoprendo il cadavere di un uomo. L’arma, regolarmente detenuta, è stata posta sotto sequestro per le indagini del caso. Il personale del 118, giunto sul posto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. La persona senza vita non è stata ancora identificata poiché sprovvista dei documenti di riconoscimento.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.