Tangenti, Sindaco di Casteldaccia arrestato: fermati altri esponenti politici

Il Sindaco di Casteldaccia, Giovanni Di Giacinto, dovrà rispondere delle pesante accuse nei propri confronti. Fermati imprenditori per presunte tangenti.

Sindaco di Casteldaccia arrestato
Sindaco di Casteldaccia arrestato

Il Sindaco di Casteldaccia, Giovanni Di Giacinto, è stato arrestato insieme ad altri componenti della giunta con l’accusa di tangenti. Si tratta del vice Giuseppe Montesanto, l’assessore Marilena Tomasello, il funzionario Rosalba Buglino e il geometra Salvatore Merlino. I nomi, citati dall’Ansa, sono accusati a vario titolo, di abuso d’ufficio, corruzione e falso.

Sindaco di Casteldaccia arrestato

I Carabinieri hanno dato vita alle indagini. Sarebbero state versate delle tangenti con l’assunzione di amici e parenti. Incarichi nel mondo dell’edilizia, nella raccolta dei rifiuti e persino per incarichi nel sostegno ai disabili. L’indagine fu avviata già lo scorso anno dopo la morte di nove persone causata dall’alluvione che colpì le campagne di Casteldaccia. Sotto inchiesta anche alcuni commercianti e degli imprenditori.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.