Due cadaveri nel bresciano, ipotesi omicidio-suicidio

Sono stati ritrovati stamattina nel bresciano, più precisamente ad Azzano Mella, i cadaveri di uomo di 32 anni di origine marocchina e di una donna italiana, 46 anni. Il primo è stato trovato impiccato in un parco pubblico, mentre il secondo era abbandonato senza vita nelle campagne dello stesso paese della Bassa.

Truffa alle assicurazioni
Truffa alle assicurazioni (foto repertorio)

Tragedia nel bresciano. Sono stati ritrovati stamattina ad Azzano Mella, i cadaveri di uomo di 32 anni di origine marocchina e di una donna italiana, 46 anni. Il primo è stato trovato impiccato in un parco pubblico. Il secondo invece era abbandonato senza vita nelle campagne dello stesso paese della Bassa.

Ipotesi sui due cadaveri

Secondo quanto riporta Repubblica, i due avevano una relazione e la prima ipotesi degli inquirenti è quella di omicidio – suicidio, anche se le indagini sono ancora in corso. A dare l’allarme è stato un tecnico comunale che stava effettuando un sopralluogo nell’area verde del parco dove è stato trovato il primo corpo.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.