Ponte Morandi, revoca concessione. Autostrade: “Tocca a noi ripristinare”

Autostrade: "Il ripristino tocca noi, anche in caso di inadempienza". Questo è ciò che si legge nel ricorso che Aspi ha presentato al Tar sulla revoca della concessione

Ponte Morandi
Ponte Morandi

Si sta consumando in sede legale la battaglia per la concessione miliardaria sui diritti di ripristino delle infrastrutture. Autostrade per l’Italia fa sapere di non aver intenzione di mollare la concessione. “Tocca a noi ripristinare i crolli infrastrutturali“, fanno sapere dell’Aspi. La frase appare nel ricorso depositato al Tar con cui Aspi ha chiesto l’annullamento del decreto Genova che aveva affidato demolizione e ricostruzione del Ponte Morandi al Commissario straordinario e sindaco di Genova, Marco Bucci.

Ricorso Autostrade: “Tocca a noi ripristinare il Morandi”

Nonostante gli scandali che si sono susseguiti negli ultimi mesi e la successiva pubblicazione del decreto Genova, Aspi non molla la concessione miliardaria per il ripristino delle infrastrutture. E, per quanto incredibile, Autostrade ha un asso nella manica. Come hanno scritto i legali di Aspi Luisa Torchia e Marco Annoni nel ricorso presentato al Tar, “Aspi ha il potere e il dovere di adottare tutte le misure per il ripristino della funzionalità delle infrastrutture in concessione”. Un diritto che, secondo Aspi, non viene meno nemmeno nel caso in cui “la Concessionaria si renda inadempiente rispetto agli obblighi convenzionali“.

“La Convenzione Unica prevede che, anche in caso di inadempimento”, prosegue Autostrade, “sia la Concessionaria a riparare all’inadempimento stesso”. In pratica, i legali chiedono che la stessa organizzazione che ha causato il disastro si occupi della messa in sicuezza. Il premier Giuseppe Conte, però, vorrebber procedere rapidamente alla revoca della concessione. Conte sarebbe in attesa di un documento della Corte dei Conti dedicato proprio al tema delle concessioni. Secondo alcune indiscrezioni, tale documento sarebbe in grado di sostenere giuridicamente l’eventuale revoca della concessione ad Aspi. Si attendono sviluppi sulla vicenda nelle prossime ore.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.