Bonetti promette: “Tremila euro all’anno per il bonus nido”

Elena Bonetti
Elena Bonetti

Il Ministro delle Pari opportunità Elena Bonetti in Senato ha fatto una grande promessa alle famiglie italiane: “Con la Manovra finanziaria 2020 vogliamo rendere strutturale la misura introdotta con la legge 232 del 2016, il cosiddetto ‘bonus nido’, arrivando però ad aumentare il contributo per le famiglie fino a 3.000 euro all’anno. Parallelamente sono anche state stanziate importanti risorse straordinarie necessarie per la costruzione di nuovi asili nido in tutto il Paese”.

“In particolare vogliamo finanziare progetti di costruzione, ristrutturazione, messa in sicurezza, riqualificazione di asili nido, scuole per le infanzie e centri polifunzionali per i servizi alla famiglia, con una necessaria priorità per le strutture localizzate nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane“, ha continuato il Ministro. Lo scopo è “muovere quello squilibrio territoriale che è ancora troppo evidente nel nostro Paese. In questa direzione si colloca anche il fondo per l’attuazione del Piano nazionale di riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate”.

E infine: “Intendiamo strutturare una forma di sostegno per ogni figlio con un’erogazione mensile che non solo riorganizzi misure oggi in essere, più frammentate e non strutturali, ma che riconosca concretamente il contributo sociale che le famiglie danno al Paese nella cura e nell’educazione dei figli. In tale direzione si collocano le prime scelte. L’assegno di natalità corrisposto per 12 mesi viene esteso a tutti i nati o adottati nel 2020, con cifre da 80-120 a 160 euro al mese a seconda delle condizioni di reddito“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.