Migranti, domani sbarcano a Taranto i 62 immigrati della Open Arms

Lo annuncio il comune su Twitter

Open Arms
Open Arms

TARANTO – E’ previsto per domani lo sbarco a Taranto di 62 migranti a bordo Open Arms.
«Le persone che arrivano saranno assistite dalla macchina dell’accoglienza delle istituzioni locali ormai rodata. Dopo le prime cure e l’identificazione, gli eventuali minori non accompagnati – spiega il Comune di Taranto – saranno distribuiti nelle strutture dislocate nel territorio nazionale. Chi si occupa della accoglienza chiede solo bustine di the, di zucchero e bicchieri da lasciare presso la Chiesa Corpus Domini».

L’ANNUNCIO VIA TWITTER – «Assegnato Taranto come porto di sbarco per le 62 persone a bordo Open Arms. Impossibile muoverci prima di domani a causa condizioni meteo». Lo scrive sul suo profilo twitter l’organizzazione non governativa. 

Dopo Taranto, poi, il Viminale ha assegnato il porto di Pozzallo alla Aita Mari, la nave della Ong spagnola ‘Salvamento Marítimo Humanitario’ che ha a bordo 78 migranti soccorsi al largo della Libia.

Per entrambe le navi, sottolinea il ministero, “è stata avviata la procedura per la ricollocazione a livello europeo dei migranti”. La richiesta “è stata presentata congiuntamente” dai quattro paesi che hanno firmato il pre-accordo de La Valletta: Italia, Germania, Francia e Malta.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.