Ilaria Cucchi contro “Un giorno in Pretura”: «Selfie in aula con avvocato degli imputati»

Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano, ha attaccato il servizio della trasmissione “Un giorno in Pretura“, analizzando la questione su larga scala.

Ilaria Cucchi contro “Un giorno in Pretura”
Ilaria Cucchi contro “Un giorno in Pretura” (foto Facebook)

Ilaria Cucchi, la sorella del geometra morto nel 2009, ha criticato aspramente la trasmissione “Un giorno in Pretura”, in onda su Rai 3. Sul terzo canale della tv di Stato è andata in onda la seconda puntata del programma sul caso della morte di Stefano Cucchi.

Ecco le parole di Ilaria scritte su Facebook: «Un giorno in Pretura non si è smentito. Ha completamente tralasciato due intere udienze sul tema medico legale, che hanno risolto il nostro processo, per dar spazio allo show dell’avv. Naso. L’avv. Anselmo ovviamente è stato totalmente oscurato così come i nostri medici legali ma soprattutto quelli del Giudice quando affermano che Stefano senza le botte non sarebbe morto. Ma non avevamo dubbi».

Ilaria Cucchi contro “Un giorno in Pretura”

«Posso solo dire – continua – che mi dispiace per il Dott. Musarò e per il Dott. Pignatone. D’altra parte tutti ricordiamo bene i selfie fatti in aula mentre si svolgeva il processoMi ha chiamata mia madre disgustata. Pubblicherò sulla mia pagina – promette – tutto ciò che “Un giorno in Pretura” ha omesso».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.