Traffico di sigarette, bloccate in Sicilia 6,7 tonnellate: 17 arresti

Ingente traffico di sigarette bloccato in Sicilia. La Guardia di Finanza ha fermato 6,7 tonnellate di tabacco arrestando 17 persone.

Traffico di sigarette in Sicilia, 17 arresti
Traffico di sigarette in Sicilia, 17 arresti

Sequestro di un ingente carico di tabacchi illeciti che avevano certificato un traffico di sigarette, via mare, dai contorni economici piuttosto cospicui. La Guardia di Finanza di Palermo, con il supporto di quelle di Siracusa e Trapani, ha fermato 17 persone: si tratta di cittadini italiani, egiziani e libici. Sono otto, in totale, le imbarcazioni utilizzate per il trasporto di qualcosa come 6,7 tonnellate di tabacchi provenienti da Emirati Arabi e Tunisia. Ecco le immagini del “Tg Rai Sicilia“.

Traffico di sigarette fermato in Sicilia

Rinvenuti anche 160mila euro in contanti. Necessario l’intervento dei mezzi aerei e navali per completare, nella massima sicurezza, l’operazione. Mediante le riprese dall’alto, infatti, è stato possibile documentare le rotte in terra sicula. Tra le persone arrestate, secondo l’AdnKronos, vi sarebbe anche un uomo, ufficialmente senza lavoro e destinatario del reddito di cittadinanza, al quale sarà sospeso l’aiuto economico. Il prodotto sequestrato, una volta immesso nel mercato, avrebbe permesso alla criminalità di ottenere oltre un milione di euro.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.