Mediaset-Vivendi, raggiunta un’intesa di massima nella notte

I legali di Mediaset e Vivendi avrebbero raggiunto in extremis nella notte un’intesa di massima per proseguire la trattativa e chiedere alla giudice Elena Riva Crugnola di rinviare di qualche giorno l’udienza fissata per questo pomeriggio.

Mediaset
Mediaset

I legali di Mediaset e Vivendi avrebbero raggiunto in extremis nella notte un’intesa di massima per proseguire la trattativa. Si chiederà alla giudice Elena Riva Crugnola di rinviare di qualche giorno l’udienza fissata per questo pomeriggio.

Mediaset-Vivendi, la vicenda

Dopo tre anni di battaglie legali, i francesi hanno impugnato la delibera di approvazione dello statuto di Media for Europe. Si tratta della nuova holding di diritto olandese a cui verrebbero trasferite le attività di Mediaset e Mediaset Espana più il 15,1% di ProSiebensat.1. Il gruppo guidato da Pier Silvio Berlusconi ha offerto 2,77 euro ad azione, il prezzo pagato agli azionisti Mediaset che hanno chiesto il recesso in seguito all’operazione di riassetto. Ma Vivendi ha in carico le azioni a 3,66 euro. Questo principio di accordo, che rinvia l’udienza prevista per oggi a Milano, lascia ben sperare per il futuro.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.