Bari, fermato dai Carabinieri pretende di riavere la droga: 27enne aggredisce i militari

Il giovane è stato fermato con 50 dosi di marijuana

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale il 27enne G.K. Il giovane ha aggredito gli agenti dopo il sequestro di droga, venendo subito immobilizzato.

giovane ha aggredito gli agenti dopo il sequestro di droga

Il giovane è stato fermato a bordo della sua auto in via Dalmazia ad un posto di controllo. Dopo aver assunto un atteggiamento sospetto, i Carabinieri hanno deciso di procedere ad una perquisizione rinvenendo 50 dosi di marijuana per un peso complessivo di 23 grammi. Il 27enne ha iniziato ad inveire e strattonare i militari operanti, pretendendo il rilascio di alcune dosi per uso personale, e dopo essere stato arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Il giovane dovrà inoltre chiarire se l’ingente possesso di droga, presumibilmente destinato alla vendita, sia da ricondurre all’attività criminale che sta dominando la zona dopo i diversi arresti mafiosi che hanno colpito il sud barese in queste settimane.

Al momento il ragazzo non è riconducibile a nessun clan, ma gli inquirenti sono a lavoro per fare chiarezza sull’attività di spaccio che stanno nuovamente inondando la zona.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.