Omicidio Cenci, pena dimezzata per l’assassino: riconosciuta seminfermità mentale

Eder Guidarelli uccise nel 2017 Marcello Cenci. L'autore del delitto, avvenuto a Valencia, partì da Ferrara per uccidere il presunto rivale in amore.

Omicidio Noviello, condanna di 30 anni per Cirillo
Omicidio Noviello, condanna di 30 anni per Cirillo (foto repertorio)

Eder Guidarelli fu l’autore dell’omicidio di Marcello Cenci in quel di Valencia a luglio del 2017. L’uomo partì da Ferrara, dirigendosi verso la città spagnola, per ucciderlo. Il raptus, causa ipotesi rivalità in amore, ha comportato il decesso di un 34enne. La notizia è stata diffusa dall’Ansa. La pena di 30 anni di carcere, inizialmente ricevuta per il rito abbreviato, si è trasformata in 16 all’Appello.

Omicidio Cenci, pena dimezzata

Si passa dai 30 anni di condanna ai 16 per il riconoscimento della seminfermità mentale. La decisione la Corte di Appello di Bologna ha inoltre preso in considerazione l’aggravante della minorata difesa (si commette il reato approfittando di una situazione di debolezza della persona offesa) e delle attenuanti generiche. L’avvocato della famiglia, Valentina Bordonaro, ha commentato con la parola “inspiegabile” quanto emerso per la vicenda dell’omicidio Cenci: «Attenderemo le motivazioni per capire come muoverci».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.