Drone italiano precipitato in Libia, nei pressi di Tarhuna

Un drone italiano è precipitato in Libia nei pressi di Tarhuna. Ashraf Shah ha dichiarato che il drone sarebbe precipitato "per un guasto tecnico".

Drone italiano precipitato in Libia
Drone italiano precipitato in Libia

Un drone italiano è precipitato in Libia nei pressi di Tarhuna. Ashraf Shah, ex consigliere politico dell’Alto consiglio di Stato, ha dichiarato all’Adnkronos che il drone sarebbe precipitato “per un guasto tecnico e non era coinvolto nel conflitto come la propaganda del generale Khalifa Haftar ed i suoi sponsor vogliono far credere”. Poi Shah continua:Il drone è precipitato ed era coinvolto nell’operazione Mare sicuro”.

Tutto il contrario di quello che ha affermato la contraerea dell’Esercito nazionale libico, che ha affermato di avere abbattuto il drone. Lo Stato Maggiore della Difesa ha chiarito che “il velivolo, che svolgeva una missione a supporto dell’operazione Mare Sicuro, seguiva un piano di volo preventivamente comunicato alle autorità libiche. Sono in corso approfondimenti – spiega Smd – per accertare le cause dell’evento”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.