Cane antidroga morto, spacciatori gli scrivono un commuovente messaggio

Rocky è un cane antidroga morto dopo aver per tutta la sua vita prestato servizio assieme agli agenti alla ricerca di stupefacenti di Thiene, nel Vicentino.

Cane antidroga morto
Cane antidroga morto

Rocky è un cane antidroga morto dopo aver per tutta la sua vita prestato servizio assieme agli agenti alla ricerca di stupefacenti di Thiene, nel Vicentino. A esprimere il proprio cordoglio, oltre agli agenti, anche persone vicine al mondo della droga. Spacciatori che, appena saputa la triste notizia, si sono apprestati a scrivere, in forma anonima, una lettera davvero commuovente per salutare il povero pastore tedesco scomparso anzitempo all’età di tre anni.

Cane antidroga morto, spacciatori gli scrivono

“Saremo criminali, spacciatori, delinquenti, ma anche noi abbiamo sentimenti – si legge nel messaggio -. Un cane non può avere alcuna colpa e quello che è successo dispiace pure a noi. Magari avete pensato che avessimo stappato una bottiglia ma non è così. Ciao Agenti, Buona Caccia. Ciao Rocky”.

La lettera però era accompagnata da un “regalo”: una bustina di plastica con dentro un po’ di marijuana. Questa potrebbe essere una sorta di prova per confermare che il messaggio arriva veramente dal mondo della malavita locale. In pratica, una garanzia di autenticità della lettera. Forse però era un modo per “premiare” il cucciolo, che così anche dopo la sua scomparsa, sarebbe riuscito, di fatto, a “trovare” l’ultima partita di droga della sua carriera.

Rocky, un pastore tedesco di appena tre anni, era in “servizio” al Consorzio di polizia locale Nordest Vicentino e Alto Vicentino. La sua scomparsa è dovuta a una torsione allo stomaco, una sindrome piuttosto comune nelle razze canine di taglia medio-grande. La lettera, come ha riportato La Repubblica, è stata diffusa dalla Polizia locale, dopo che un agente la rinvenuta ieri mattina, martedì 19 novembre, nell’area ex Nordera.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.