Annarumma, Sala inaugura targa a 50 anni dalla morte

Sono passati 50 anni dalla morte di Antonio Annarumma, il poliziotto del reparto celere ferito a morte durante una manifestazione in via Larga il 19 novembre 1969. Milano, alla presenza del sindaco di Milano, gli ha reso omaggio con una targa.

Giuseppe Sala condannato
Giuseppe Sala condannato

Sono passati 50 anni dalla morte di Antonio Annarumma, il poliziotto del reparto celere ferito a morte durante una manifestazione in via Larga il 19 novembre 1969. Milano, alla presenza del sindaco di Milano, gli ha reso omaggio con una targa.

Le parole di Sala su Annarumma

Una targa o una lapide sono sempre qualcosa di più, cioè un abbraccio della città: noi milanesi vogliamo essere uomini e donne che fanno della memoria non un esercizio, che è giusto, ma una occasione per migliorare e per costruire la città del futuro“, ha dichiarato il primo cittadino del capoluogo lombardo nel giorno dello scoprimento. “Penso che Milano abbia la maturità per riflettere su quel momento, quel periodo storico non è stato un periodo né da cancellare né da glorificare, è stato uno dei passaggi della città. La pacificazione non va fatta perché è un obbligo ma perché è il frutto di un percorso, di una riflessione, e la nostra città ha quella maturità necessaria per affrontarla“.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.