Papa Francesco avverte: “Alcuni politici parlano come Hitler”

Papa Francesco ha denunciato nuove "persecuzioni degli ebrei, degli zingari e delle persone di orientamento omosessuale".

Papa Francesco spiega il presepe
Papa Francesco spiega il presepe

Papa Francesco ha denunciato nuove “persecuzioni degli ebrei, degli zingari e delle persone di orientamento omosessuale”. “Quando sento qualche discorso – ha dichiarato -, qualche responsabile dell’ordine o del governo, mi vengono in mente i discorsi di Adolf Hitler nel 1934 e nel 1936″.

Bergoglio, dunque, come riporta Vatican News, ricevendo i partecipanti al XX congresso mondiale dell’Associazione è tornato a denunciare la “cultura dell’odio”. Il “sentimento di antipolitica”, dice, “apparitene a coloro che aspirano a esercitare un potere autoritario”

“Il diritto penale non è riuscito a preservarsi dalle minacce che, ai nostri giorni, incombono sulle democrazie – ha poi continuato Papa Francesco -. La persona fragile, vulnerabile si trova indifesa davanti agli interessi del mercato. Oggi, alcuni settori economici esercitano più potere che gli stessi Stati“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.