Contagia con hiv l’amante: arrestato un uomo

Un uomo è stato arrestato per aver contagiato l'amante con l'Hiv, avendo con lei rapporti non portetti dopo averle nascosto le sue condizioni di salute

Contagia con Hiv l'amante (foto AdnKronos)
Contagia con Hiv l'amante (foto AdnKronos)

Un uomo è stato arrestato con l’accusa di aver contagiato con l’Hiv l’amante, dopo che la donna lo aveva denunciato una volta scoperta la sua sieropositività. Le indagini, iniziate lo scorso agosto, hanno poi confermato che l’uomo era affetto da Hiv già da alcuni anni. Lui stesso aveva sospeso volontariamente la terapia farmacologica nel 2017. Nel 2018 l’aveva ripresa sporadicamente, per poi interromperla definitivamente. Cosa che aumenta esponenzialmente il rischio di contagio in caso di rapporti sessuali non protetti.

Contagia con l’Hiv l’amante

Le indagini hanno scoperto che l’uomo aveva intrattenuto rapporti con almeno quattro donne, conosciute sui social network. Con loro avrebbe avuto rapporti sessuali non protetti, poiché non conoscevano lo stato di salute del partner. Per una di queste donne, il test dell’Hiv è risultato positivo.

Per questo l’uomo è stato messo agli arresti domiciliari, mentre nel frattempo le indagini proseguono. Il tentativo è quello di risalire ad eventuali contatti con altre donne, conosciute in rete, che potrebbero essere state contagiate dall’indagato. Per questo il computer dell’uomo è stato posto sotto sequestro e i carabinieri lo stanno analizzando. n

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.