Tunisino picchia la fidanzata incinta, era irregolare in Italia

Un ragazzo tunisino è stato arrestato in via Quadri a Bologna dopo aver picchiato la fidanzata incinta con calci e pugni anche sulla pancia.

Tunisino arrestato
Tunisino arrestato

Un ragazzo tunisino è stato arrestato in via Quadri a Bologna dopo aver picchiato la fidanzata incinta con calci e pugni anche sulla pancia. La donna è al terzo mese di gravidanza. Il colpevole, come ha riportato l’Ansa, è nato in Tunisia ed è irregolare in Italia. Ora dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamenti in famiglia. La ragazza, una 22enne di origine marocchina residente a Bologna, è stata portata all’ospedale Sant’Orsola.

A dare l’allarme al 118 è stata una passante che ha visto la giovane a terra, in lacrime e ferita. Stando ai primi accertamenti, le botte non avrebbero causato alcun danno al bambino. Una buona notizia per la giovane, che pochi anni fa era stata costretta ad abortire proprio per le percosse del compagno.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.