Maltempo sulle Dolomiti, è caos: 40 cm di neve nella notte

Il maltempo continua ad affliggere l'Italia. Nella notte, 40 centimetri di sono caduti sulle Dolomiti, bloccando strade e linee ferroviarie.

Maltempo sulle Dolomiti
Maltempo sulle dolomiti

Caos e maltempo sulle Dolomiti. Pioggia e neve continuano ad affliggere il Paese, con una serie di perturbazioni che hanno colpito diverse zone dello Stivale, da Nord a Sud. La scorsa notte, è stato il turno delle Dolomiti, in cui il maltempo ha causato forti nevicate con ripercussioni imprtanti per la viabilità. In Alto Adige, dove sono caduti più di 40 centimentri di neve nel giro di poche ore, numerose strade sono bloccate per alberi caduti, così anche la linea ferroviaria della val Pusteria.

Caos e maltempo sulle Dolomiti: disagi al traffico e contromosse

In Alto Adige l’inverno è arrivato decisamente in anticipo, con fiocchi bianchi caduti fino a 500 metri di altezza. Se alcuni comprensori sciistici sorridono, con l’apertura degli impianti anticipata di oltre due settimane, per i pendolari si tratta di un incubo iniziato prima del previsto. È stata temporaneamente la linea ferroviaria della Val Pusteri, ma i disagi maggiori sono quelli per chi viaggia in auto. Soprattutto sulle autostrade in direzione nord verso il Brennero si sono formate colonne di mezzi pesanti e sul tratto italiano dell’autostrada che porta al Brennero sono in azione i mezzi spartineve.

Si susseguono gli interventi dei vigili del fuoco, chiamati all’azione più di 200 volte nel corso delle ultime ore. Soprattutto nelle zone di Bolzano, Val d’Isarco e Val Pusteria è stato richiesto l’intervento di spazzaneve per rendere le strade agibli. Tantissimi cittadini hanno segnalato cantine allagate e cadute di oggetti pericolosi. Nel pomeriggio è però previsto un miglioramento della situazione. Per capire se il miglioramento porterà ad una situazione più stabile bisognerà attendere le prossime ore.