Foggia, intimidazione a ristorante con una bomba: ferita una donna

Si teme un'intimidazione mafiosa

Una intimidazione, presumibilmente a stampo mafioso, è stata eseguita nella notte nel pieno centro di Foggia quando un ordigno è stato fatto esplodere sulla saracinesca di un ristorante Fast Food – «Poseidon Sea Food». Nell’esplosione è stata lievemente ferita una donna di 67 anni, che ha subito dei danneggiamenti agli occhi per via di delle schegge di vetro.

Gli inquirenti, grazie anche all’ausilio di alcuni video di sorveglianza, stanno indagando sui moventi – non si esclude l’intimidazione mafiosa o il gesto di ripicca di attività concorrenti – la bomba ha sventrato la saracinesca dell’attività.

Ferita una donna che vive nell’edificio di fronte al ristorante, fortunatamente la prognosi è di 15 giorni.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.