Ergastolano in permesso premio accoltella un uomo

Aveva ancora con sé il taglierino dell’aggressore che ha colpito alla gola un uomo di 79 anni: l’ergastolano era in permesso premio.

Ergastolano in permesso premio arrestato
Ergastolano in permesso premio arrestato

Un uomo, ergastolano in permesso premio, ha ferito alla gola un 79enne. Le condizioni della persona rimasta vittima dell’aggressione non sarebbero gravi. L’episodio è avvenuto nel parcheggio dell’ospedale “San Raffaele” di Milano. Un tentativo di rapina che l’aggressore ha deciso di attuare utilizzando un taglierino. L’autore del reato è Antonio Cianci. Nel 1979 a Melzo, in provincia di Milano, uccise tre carabinieri.

Ergastolano in permesso premio arrestato

L’aggressione è avvenuta nel tardo pomeriggio di sabato 9 novembre a Milano. Dopo le minacce è seguito il colpo con un taglierino nel parcheggio sotterraneo. Cianci aveva con sé il cellulare della vittima, pantaloni con vistose tracce di sangue e alcuni guanti. L’arrestato in permesso premio dal carcere di Bollate.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.